Sensori di posizione Sensori di Processo io-key & IO-Link Motion Control Cavi per sensori Accessori di montaggio
Chiudi carrello

Massima igiene
nell'industria della carne

Vital-Fleisch: logistica ricambi snella

Nell'industria alimentare devono essere rispettati requisiti particolarmente elevati in materia di igiene e quindi per quanto riguarda la sensoristica, soprattutto nel settore della lavorazione della carne. Gli impianti vengono puliti secondo il protocollo di norme igieniche HACCP, utilizzando prodotti in parte aggressivi. I componenti elettronici non possono essere smontati ogni volta. Devono pertanto essere dotati di un principio di tenuta robusto ed essere realizzati con materiali per uso alimentare. Per i sensori ottici con corpo in acciaio inox per ambienti umidi e l'industria alimentare, autosen offre di default le classi di isolamento IP65/IP67/IP68/IP69K. Per Vital-Fleisch ciò significa un risparmio di fino al 25% a fronte di una resistenza illimitata e una logistica ricambi decisamente più snella.

Quando si parla di automazione dei processi di produzione e stoccaggio, la sensoristica riveste un ruolo essenziale. Alla Vital-Fleisch risultano installati circa 600 sensori a livello aziendale, la maggior parte dei quali sotto forma di fotocellule. Essendo la Vital-Fleisch un'azienda certificata QS e IFS, freschezza e igiene sono aspetti della massima importanza. In questo senso le complesse routine di pulizia vengono eseguite spesso e in modo intenso, utilizzando getti di vapore nonché detergenti e disinfettanti alcalini, contenenti cloro e ossidanti. Le classi di protezione IP65/IP67/IP68/IP69K garantiscono che i sensori resistano a queste difficili condizioni anche sul lungo periodo.

 

Risparmiare sui costi delle parti di ricambio

Secondo un vecchio detto: dove si pialla cadono i trucioli. Le continue sollecitazioni chimiche e meccaniche fanno sì che i componenti siano soggetti a guasti. Spesso vengono riordinati automaticamente pezzi di primo equipaggiamento, cosa che fa lievitare i costi, richiede una regolare gestione dei ricambi e vincola il capitale, per non parlare della necessità di tenere costantemente scorte di componenti sufficienti per evitare interruzioni della catena di processo. Non abbiamo avuto nessun problema nell'utilizzare i ricambi di autosen e siamo riusciti a inserire perfettamente i prodotti negli attacchi esistenti.

"Non abbiamo avuto nessun problema nell'utilizzare i ricambi di autosen e siamo riusciti a inserire perfettamente i prodotti negli attacchi esistenti."
Karl-Heinz Toews
Direttore di stabilimento e direttore esecutivo della Vital-Fleisch GmbH

Inizialmente sui nastri trasportatori e nel magazzino dei vuoti a rendere sono stati montati otto sensori ottici di autosen. Qui svolgono la funzione di avvio-arresto e di segnalazione di pieno/vuoto. Ad esempio viene utilizzato l'interruttore fotoelettrico a riflessione AO001 concepito per gli ambienti umidi e l'industria alimentare. Questo sensore compatto con corpo in acciaio inox presenta una portata indipendente dal colore, regolabile progressivamente mediante potenziometro. Il sensore fotoelettrico offre una soppressione dello sfondo esente da interferenze persino in caso di sfondi fortemente riflettenti come l'acciaio inox.

 

Il potenziometro è dotato di una doppia guarnizione e – così come la lastra frontale – è montato a filo. Ciò consente una pulizia che non lascia residui. La lastra frontale rivestita è realizzata in plastica resistente infrangibile. Attraverso i connettori standard M8 possono essere collegati facilmente al cablaggio presente, in modo da garantire un sistema di tenuta continuo. L'uso è altrettanto facile. Durante il test sono risultati convincenti anche il funzionamento e la redditività: il direttore di stabilimento calcola risparmi di fino al 25% rispetto ai componenti utilizzati in precedenza.

L'impianto Vital-Fleisch di Speyer è una delle aziende più moderne del suo settore in Germania. Ciò emerge dalla tecnologia ad elevata automazione e dai processi ottimizzati. Tutto ciò permette all'azienda di venire incontro in modo flessibile alle esigenze dei clienti garantendo una produzione di tipo just-in-time. Toews valuta in modo altrettanto positivo il sistema logistico di autosen. I componenti prodotti secondo le direttive di autosen e testati individualmente vengono stoccati nel magazzino centrale di Essen da dove le spedizioni vengono gestite in modo rapido e semplice. Toews: "Tenere una scorta di pezzi di ricambio è ormai storia passata!"


Informazioni su Vital-Fleisch

Vital-Fleisch si è specializzata nel taglio e nella lavorazione di prodotti a base di carne e, da circa 20 anni, è uno dei principali distributori all'ingrosso di carne nella regione della Spira. Grazie a processi per lo più automatizzati e a un impianto ultramoderno, questa piccola/media impresa può vantare una capacità di fino a 480 mezzene di suino all'ora. L'impianto è stato messo in funzione nel 2004 e, da allora, è stato costantemente ampliato e aggiornato. Nel 2008 sul sito di produzione è sorto un nuovo magazzino completamente automatizzato per la catena del freddo con 1.000 posti pallet. Qui, secondo il principio del surgelamento rapido a -22 gradi Celsius, vengono immagazzinati i prodotti a base di carne lavorati secondo le direttive dei clienti, prima che vengano consegnati con la flotta aziendale ai clienti internazionali.